0817617540 
    
  infoaidl.it

Corsi

Ogni corso viene progettato ad personam
Tutto inizia con il test di ingresso, fondamentale è la corretta determinazione del livello di conoscenza della lingua ad inizio attività.
L’attività didattica segue una programmazione dettagliata ed è monitorata, in itinere, con i day program ed ex post con un report analitico.

L’Accademia Internazionale delle Lingue realizza corsi basati su 3 diversi programmi linguistici:

  • Speak Easy! concepito per i bambini dai 4 ai 7 anni.

Per i bambini di 4 e 5 anni, non ancora scolarizzati, si lavora sull’ascolto e si stimola il parlato.
Per i bambini di 6 e 7 anni, appena scolarizzati, si inizia a lavorare anche con la scrittura e la lettura.
L’obiettivo delle attività è quello di aiutare lo sviluppo sociale, emotivo ed intellettivo presentando la nuova lingua in maniera divertente attraverso giochi, canzoni, attività manuali, ecc.


  • Young Learners  ideato nel rispetto dei syllabi europei per i ragazzi dagli 8 ai 13 anni. 

Per i bambini dagli 8 ai 10 anni, scuola elementare, si lavora sulle 4 abilità linguistiche (Leggere, Scrivere, Parlare ed Ascoltare) affrontando argomenti e strutture dei livelli Pre A1 Q.C.E.R.

Per i ragazzi dagli 11 ai 13 anni, scuola media, si lavora sulle 4 abilità linguistiche (Leggere, Scrivere, Parlare ed Ascoltare) affrontando argomenti e strutture dei livelli A1 e A2 Q.C.E.R.


  • General English  progettato secondo i syllabi europei per gli studenti di 14 anni e più.


A1

Riesce a comprendere e utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e formule molto comuni per soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e altri ed è in grado di porre domande su dati personali e rispondere a domande analoghe (il luogo dove abita, le persone che conosce, le cose che possiede). È in grado di interagire in modo semplice purché l’interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare.

 

 

A2

Riesce a comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad es. informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro). Riesce a comunicare in attività semplici e di routine che richiedono solo uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e abituali. Riesce a descrivere in termini semplici aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati.

 

 

B1

È in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc. Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione. Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse. È in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti.

 

 

B2

È in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione. È in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che l’interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti ed esprimere un’opinione su un argomento d’attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.

 

 

C1

È in grado di comprendere un’ampia gamma di testi complessi e piuttosto lunghi e ne sa ricavare anche il significato implicito. Si esprime in modo scorrevole e spontaneo, senza un eccessivo sforzo per cercare le parole. Usa la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali. Sa produrre testi chiari, ben strutturati e articolati su argomenti complessi, mostrando di saper controllare le strutture discorsive, i connettivi e i meccanismi di coesione.

 

 

C2

È in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere informazioni tratte da diverse fonti, orali e scritte, ristrutturando in un testo coerente le argomentazioni e le parti informative. Si esprime spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso e rende distintamente sottili sfumature di significato anche in situazioni piuttosto complesse.